Decreto Rilancio Credito Imposta 110%

Con la prossima uscita del decreto rilancio detrazione al 110% 
Nuove procedure e protocollo covid-19 
La nostra Società, in ottemperanza all’Ordinanza della Ragione Lombardia n. 546 del 13.05.2020, 
per il periodo intercorso dalla data del 18.05.2020 al 31.05.2020 (salvo proroga del termine), 
provvederà a sottoporre tutto il proprio personale, prima dell’accesso in azienda, al controllo della 
temperatura corporea che verrà effettuato da persona all’uopo incaricata. 

In entrambi i suesposti casi, il Datore di lavoro o la persona incaricata deve indossare guanti e mascherina, provvedendo ad effettuare la disinfezione degli strumenti utilizzati.
Qualora venisse rilevato il superamento della soglia (37,5 gradi) da parte di un lavoratore, il Datore di lavoro attraverso il Medico Competente oppure l'ufficio del personale dovrà segnalare all'ATS territorialmente competente la presenza di una persona sintomatica in Azienda.

   * L’Ordinanza raccomanda fortemente che la rilevazione della temperatura corporea venga effettuata anche nei confronti dei clienti/utenti (fornitori esterni di servizi, beni ecc.) prima dell’accesso in azienda.
Se la temperatura rilevata dovesse risultare superiore a 37,5 gradi, non sarà consentito l’accesso all’interno dell’azienda e l’interessato dovrà essere informato della necessità di contattare il proprio medico curante.
 
ART. 2 – Disposizioni finali
Le disposizioni dell’Ordinanza in parola producono i loro effetti dalla data del 18.05.2020 e sono efficaci fino al 31.05.2020, salvo proroga del termine che potrà essere disposta con successiva Ordinanza Regionale.
Come è noto l’emergenza sanitaria in atto e le connesse limitazioni previste dai vari decreti emanati dal Governo hanno determinato l’impossibilità di condurre l’attività professionale con le modalità consuete, venendo sollecitata per quanto possibile la prosecuzione dell’attività con modalità a distanza mediante l’utilizzo dei supporti telematici.
Si comunica che all’interno dei nostri locali stiamo adottando tutte le precauzioni igieniche indicate dalle Autorità sanitarie.

Siamo felici di annunciare il pieno ritorno alla consueta operatività.
Abbiamo messo in atto tutte le disposizioni ministeriali di sicurezza per tutelare i nostri dipendenti e lavorare in completa sicurezza; la Spim operante ne settore dell'abbattimento delle barriere architettoniche con ausili quali piattaforma elevatrici, miniascensori, montascale, montascale a poltroncina, montacarichi, microlift montavivande nelle provincie di Como Lecco, Varese, Sondrio, Milano, Monza e Brianza Pavia, Lodi praticamente nel nord della Lombardia e quindi in Regione riparte a pieno regime.

Tutti i nostri fornitori sono ritornati a produrre, siamo pertanto in grado di fornire tuttu gli apparecchi atti al superamento delle barriere architettoniche con parecchie novità sul anche fiscali sulle, detrazioni, super bonus del 110%. Come si fa a ottenerlo. Lo sconto in fattura sarà sicuramente inserito nei nostri protocolli. Per ora sono molti gli interrogativi che rimangono dopo l’approvazione sul decreto che ha introdotto i nuovi incentivi fiscali per la riqualificazione degli immobili. Ci sono aspetti da chiarire e, soprattutto, fa discutere la tempistica. Non appena il decreto rilancio sarà attuato. 

tempi di consegna; siamo disponibili in caso di necessità a prevedere una produzione rapida.
Contattaci per una quotazione o per confermare il tuo ordine.